Trasformazione di un balcone in una veranda senza richiedere permessi - Casi di studio Venturello

Una nostra consolidata Cliente, per vincoli legati alla cubatura della sua villa, non poteva ottenere dal comune di Torino la chiusura del balcone con le vetrate in modo da beneficiarne come veranda.
Siamo intervenuti proponendo una tipologia di tenda a veranda che, essendo di natura mobile, (manualmente o elettricamente) non necessita di permessi.
Tale tenda è dotata di guide laterali robuste in alluminio in cui scorre ermeticamente la tenda e di cassonetto superiore di protezione del tessuto quando non viene utilizzato.
Il punto di forza è una finestratura in PVC trasparente (Cristal), che valorizza sia luminosità che il panorama ed è messa in tensione mediante un apposito profilo di steccatura. La nostra Cliente ha risolto il suo problema ringraziandoci per aver soddisfatto un suo bisogno/necessità che diversamente non avrebbe potuto realizzare.